ORTODONZIA PEDIATRICA

Cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malocclusioni,  che possono manifestarsi come anomalie di posizione e di sviluppo di denti, mandibola e mascellare superiore.

Quali sono gli obiettivi del trattamento ortodontico?

  1. efficiente funzione masticatoria
  2. corretto allineamento dei denti
  3. salute di denti e tessuti di sostegno
  4. stabilità nel tempo dei risultati ottenuti
  5. buona estetica del viso

Qual è l’età giusta per un trattamento ortodontico?

Già dai 2-3 anni d’età si possono riconoscere malocclusioni ed anomalie di posizione e di sviluppo dei denti. Riconoscere presto il problema può ridurre la necessità di un trattamento ortodontico più complesso in età successiva.

I Fase – E’ il periodo che va dai 2 ai 6 anni. Cattive abitudini, come succhiare il dito ed il ciucciotto, o la prematura perdita dei denti decidui (o da latte) possono portare problemi allo sviluppo delle arcate dentarie. Intervenire in questa fase può, in molti casi, eliminare o comunque ridurre la necessità futura di un trattamento ortodontico.

II Fase –E’ il periodo della dentizione mista, che va dai 6 ai 12 anni, età in cui erompono i primi denti permanenti ed insorgono i problemi di allineamento dentale e malocclusione. E’ il miglior periodo per iniziare i trattamenti. Una terapia ortodontica può essere definita precoce (intercettiva) quando viene effettuata in dentatura decidua e mista e si mostra utile a risolvere disarmonie cranio-facciali transitorie, direttamente collegate ad anomalie della permuta (eruzione dentale) o ad abitudini comportamentali prolungate (abitudini viziate).

III Fase – E’ la fase adolescenziale, abbiamo a che fare con denti permanenti e lo sviluppo finale del morso.

Contattaci